Suonare Beethoven a Teheran

Questa è una di quelle notizie che mi fanno sperare… e chi mi compensano dell’impossibilità di tornare in tempi brevi in visita in Iran (dopo il viaggio del 2014), come avevo sperato di fare fino a qualche settimana fa… Grandezza della musica, e della volontà di costruire ponti:

Il caso. Suonare Beethoven a Teheran. Paolo Olmi: “La musica costruisce ponti”


Claudio Monici – Inviato A Teheran lunedì 16 gennaio 2017 
Giovedì, per la prima volta dalla rivoluzione islamica del 1979, un’orchestra occidentale si esibisce in Iran: è quella del Festival Puccini, impegnata nella “Quinta sinfonia”, con musicisti iraniani…
(l’articolo con l’intervista intera si può leggere sul sito web di Avvenire)