con Francesco in Africa

C’è voluto il viaggio di papa Francesco in Africa per farmi tornare al mio blog dopo mesi di forzato silenzio (forzato dalle molte cose da fare, dopo il mio arrivo nell’Unità pastorale di Bagnolo in Piano): ma come sanno i tre o quattro che ogni tanto vengono a sbirciare queste mie note, a me l’Africa – e specialmente quella che il Papa va a visitare – sta molto a cuore.

Credo di non svelare alcun segreto di stato nel dire (come avevo saputo a giugno) che i vescovi del Rwanda avevano chiesto a Francesco di fare una tappa anche nel loro paese: effettivamente, tra Kenya e Uganda, “è tutta strada”, come si dice dalle mie parti. Peccato che Francesco non ce l’abbia fatta! Ma non importa: sapere che il suo primo viaggio in Africa (non solo da papa ma, se non sbaglio, di tutta la sua vita) lo porta anzitutto proprio in questa regione dei “Grandi Laghi”, mi dà molta gioia.

Non sono in Africa fisicamente, in questi giorni, ma col cuore sì, eccome, se ci sono. Safari njema, papa Francesco!