70 anni fa l’ultimo capodanno di Bonhoeffer

Avevo già pubblicato sul sito, alla fine del 2011, la poesia che Dietrich Bonhoeffer scrisse in vista del capodanno 1944 – l’ultimo della sua vita, perché sarà impiccato il 9 aprile 1945 per la sua partecipazione alla cospirazione contro Hitler e il regime nazista.

Mi permetto di ricordarla anche quest’anno, a 70 anni da quando Bonhoeffer la scrisse e come augurio soprattutto per chi si sente solo, circondato da paure, ferito dalla vita.

(cliccate sul primo verso per scaricare il testo tutto intero in pdf)

Circondato fedelmente e tacitamente da benigne potenze…